Team Nera

Colori sociali:
Periodo: 1976-2005
Vittorie: 15 carrere - 15 terme
Sito internet: teamnera.it
Piloti: Salvatori Stefano, Poli Stefano, Cerè Renzo, Curti Roberto, Galeotti Manuele, Morganti Pier Angelo, Berti Paolo
Spingitori: Gavelli Mauro, Ragazzi Maurizio, Zuffa Fausto, Santi Silvano, Tedeschi Fabrizio, Cortesi Romano, Bonetti Maurizio, Corniani Davide, Melonari Mikis, Strazzari Maurizio, Mezzetti Claudio, Palmieri Andrea, Camporesi Devis, Casadio Loreti Andrea, Lorenzelli Massimiliano, Musto Fabrizio, Zuffi Alberto, Cavina Daniele, Sacchi Luca, Castro Maurizio, Lelli Devis, Scazzieri Matteo, Olmi Alessandro
logo-nera

La Storia

30 anni di carrera, 30 vittorie.

Questo è in sintesi è il curriculum del team Nera, fondata nel 1976 per volontà di Renzo Cerè e Paride Albertazzi.
All’inizio non fu per nulla facile per i “cinni”, come venivano chiamati alla fine degli anni ’70, confrontarsi con i big team Augusta, La Rossa, Go Kart .Dopo 17 corse che avevano prodotto solo piazzamenti e coppe colme di lacrime, la Nera guidata da Renzo Cerè ruppe il ghiaccio, sospinta dalle potenti leve di Mauro Gavelli, Fausto Zuffa, Maurizio Bonetti e del compianto Maurizio Ragazzi (l'esperto Santi completava l'equipaggio). Una vittoria? No, una scintilla che accese la leggenda. Da quel giorno la Nera infilò una serie impressionante di successi, pur dovendo vedersela con la fortissima ""Rondine"" degli anni '80-inizio anni '90 e successivamente con Delfino, Albatros, Airone, Circolare, Gallo e Coyote.

Sono 30 le vittorie (15 in Coppa Terme e 15 in centro storico) e ben 11 le ""doppiette"" conquistate dal team rosanero tra il 1984 ed il 2005, senza menzionare i piazzamenti, che nella Carrera hanno sempre un sapore più amaro che dolce.
Sono praticamente 3 le generazioni di spingitori che si sono alternati alla spinta della Nera in questi 30 anni.

Dopo lo storico gruppo già citato degli anni ’80, fu la volta di “ Manolo” Galeotti alla guida con Davide Corniani, Fabrizio Tedeschi, Maurizio Strazzari, Mikis Melonari, Andrea Palmieri e il compianto Andrea Casadio Loreti a lottare a conquistare successi negli anni ’90.
Infine “Paolino” Berti fu il pilota dell’ultima Nera, quella di Devis Lelli, Castro Maurizio, Matteo Scazzieri, Fabrizio Musto e dell’eterno Mikis Melonari che aggiunsero la ”terza stella”. Ma è in officina che la Nera ha costruito le sue tante vittorie. Dopo il lavoro e la cena, lo staff tecnico del team Nera in questi 30 anni di storia ha sempre trovato nuovi stimoli per riunirsi nell'officina di Paride Albertazzi (the chief, il capo). E se all'inizio si lavorava con tubi di ferro per il telaio e lo stucco per sistemare al meglio la scocca di faesite, dai primi anni '90 in poi nell'officina Nera si parla di ruote e scocca in carbonio, sospensioni, volante con computer di bordo (che alla fine delle prove o della corsa, è in grado di stampare il comportamento della macchinina).

La mancanza di stimoli per continuare a gareggiare, fu la causa del ritiro del 2005, ma i vari componenti sono rimasti attivi nel mondo della carrera, supportando o integrandosi in altri team.
Dalla voglia di stare assieme e organizzare qualcosa per il bene della comunità, nel settembre del 2007 iniziò una nuova e meravigliosa avventura chiamata ”La Buca Nera”.
Le persone che fino a qualche mese prima montavano cuscinetti alle ruote, facevano convergenze o studiavano strategie di gara nella "mitica" Nera, si trovarono improvvisamente a fare chi il cameriere , chi il cassiere o addirittura il cuoco, nello stand gastronomico aperto durante la festa della Braciola (Carrera) con lo scopo di “sfamare” gli appassionati della Carrera e allo stesso tempo raccogliere fondi per sostenere le associazioni volontarie del territorio.

e-max.it, posizionamento sui motori

  • alpini
  • boccio
  • dozzese
  • e-max
  • mbm
  • mef
  • ondasolare
  • sosgraphics-1
  • tipografia