CARRERA DEI PICCOLI

Un po’ di storia…

La prima edizione della Carrera dei piccoli si disputò nella zona artigianale San Giuseppe, vicino al parco Scania, nel 1987.

Inizia così l’importante storia della "Carrera-baby", una “garettina" sino a metà degli anni ’90, poi divenuta sempre più una manifestazione in proiezione della Carrera di settembre.

La Carrera under 15 si corre, infatti, nel mese di maggio e nelle ultime edizioni ha raggiunto il record delle squadre iscritte con un coinvolgimento di quasi duemila spettatori sul circuito del centro storico di Castel San Pietro.

2003 minicarrera

E’ un successo meritato, soprattutto per chi ha sempre creduto in questa manifestazione come il club Carrera ed in particolare Sandro Tomba e Mauro Sassatelli. Questo è il grande “Settore Giovanile" della Carrera, che da sempre era abituata ad attingere gli “‘spingitori” dai giovanili delle società castellane di calcio, basket, rugby, podismo ecc. Per agevolare la partecipazione dei baby castellani, il Club Carrera ha fatto costruire delle macchine tutte uguali da “prestare" ai partecipanti, così che i futuri “carreristi” non debbono fare altro che correre e divertirsi. Se poi si vince, tanto meglio.


Se il giornalista Manara è il “papa’" della Carrera di settembre, Mauro Sassatelli è certamente un “genitore” molto disponibile della Carrera "dei piccoli", sempre pronto a dare consigli e ad agevolare la partecipazione di tutti. "Sono partito — dice Mauro — nella Carrera dei piccoli pensando che questo potesse essere il Settore giovanile della Carrera, come succede in tanti sport di squadra. Una sorta di polmone naturale per far vivere e crescere la manifestazione di settembre. In realtà però, purtroppo, non è così. Dopo aver fatto l’esperienza nella Carrera under 15, i ragazzini si trovano a correre contro squadre molto attrezzate e a differenza della mia generazione, quando avevamo la costanza d’inseguire anche per anni la prima vittoria, oggi i ragazzi dopo una o due partecipazioni poco soddisfacenti, si stancano subito e lasciano la Carrera. Bisogna far qualcosa”.

Quel qualcosa da un paio d’anni lo sta provando a fare l’ACC ha cercato di contribuire attivamente alla ricerca e al reclutamento di nuove leve organizzando presso le scuole medie “Fratelli Pizzigotti” di Castel San Pietro tre giorni di attività “Carreristica” per tutti i ragazzi. Negli ultimi anni poi si è continuato a cercare di migliorare ed incentivare la corsa per i piccoli spingitori castellani, dapprima cambiando progressivamente il percorso rendendolo più avvincente rispetto alle prime edizioni fatte nel centro storico; poi spezzando le prove ufficiali dalla gara, spostandole alla mattina rendendo l’evento ancora più importane. In ultimo, dividendo i ragazzi in 2 categorie (elementari e medie) per permettere ai più piccoli di avere una gara fatta su misura per loro.

L’introduzione dei cronometri per le prove ufficiali della mattina hanno ulteriormente dato importanza a questa manifestazione che oggi è di fatto il primo evento stagionale per la Carrera Castellana.
Solitamente la gara viene svolta la seconda domenica di maggio.


Albo D’oro recente

  • 2000 Metal Gallo
  • 2001 Circolare 2000
  • 2002 Shadow
  • 2003 Pantera
  • 2004 Pantera
  • 2005 Running Devils
  • 2006 Team Kiappetto
  • 2007 XXX
  • 2008 Men 94
  • 2009 Red Devil
  • 2010 Circolare
  • 2011 Men 98
  • 2012 Men 98
  • 2013 Lupin 3
  • 2014: Lupin 3
  • 2015: Junior Tricolore
  • 2016: Arancini

Carrera_dei_piccoli

  • alpini
  • boccio
  • dozzese
  • e-max
  • mbm
  • mef
  • ondasolare
  • sosgraphics-1
  • tipografia